Consentiti gli allenamenti e le gare di baseball e softball

La FIBS ha comunicato che il CONI ha pubblicato nell’apposita sezione del proprio sito la tabella aggiornata delle attività FIBS considerate ‘Eventi e competizioni di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale’ e quindi consentite.

 

Si tratta, oltre quelle relative alle Accademie Regionali e delle Squadre Nazionali di ogni categoria, anche di quelle relative ai campionati nazionali senior di baseball e softball di Serie A1, A2, B e C, nonché alle categorie U12 baseball, U13 softball, U15 e U18 baseball e softball che concorrono all’assegnazione dei titoli nazionali.

 

Le suddette attività sono inserite in elenco alla luce della consuetudine che prevede l’inizio dei campionati nel mese di marzo e dei periodi di allenamento a partire da gennaio, in attesa della pubblicazione dei relativi calendari.

 

Tali attività riguardano le sedute di allenamento sia all’aperto, sia indoor, tassativamente a porte chiuse, eseguite nel rigoroso rispetto di quanto previsto dai Protocolli stabiliti dalla Federazione ed esclusivamente riservate ad atleti agonisti in regola con il tesseramento 2021 e in possesso della necessaria certificazione medica.

 

La FIBS ricorda che gli atleti reduci da infezione da Covid-19 devono sottoporsi a nuova visita medico-sportiva secondo quanto previsto dal Protocollo stabilito dalla Federazione Medico Sportiva Italiana per i non-professionisti.

 

Già nello scorso week end, pertanto, Avigliana Bees ha ripreso gli allenamenti sul campo, con modalità che rispettano rigorosamente i protocolli anti COVID. L’eventuale avvio delle attività nelle palestre scolastiche è subordinato all’autorizzazione degli enti proprietari delle strutture, ancora in fase di discussione alla luce dei problemi che sta subendo il settore scolastico.

106104779_3162005457153045_1279090452634