Non lo sapevate?

Sapevatelo!

   

(capitolo 16)

Lo sapete che cos'è un "fungo" nel baseball e nel softball? Può darsi che, assistendo a un allenamento, abbiate sentito l'espressione "fungare agli esterni (o agli interni)", oppure un allenatore dire "passami il fungo". Il fungo è una mazza particolare, usata dai coach per allenare la difesa, battendo ai difensori palle a terra o al volo. Il fungo è più lungo e leggero delle mazze da gioco, con un barrel più piccolo, e questo ha due vantaggi: consente un miglior controllo della palla battuta ed è meno faticoso da usare (un allenatore può fungare anche più di 100 palle in un solo allenamento).

Vi chiederete perché gli italiani hanno appioppato a questa mazza il nome di "fungo", visto che non somiglia per niente a un porcino o a un'amanita.

Sorpresa: "fungo" è il suo nome americano (pronunciato naturalmente "fango"), che si suppone derivi dallo scozzese "fung", che significa tirare, scagliare. 

Capitoli precedenti

Foto mazza.jpg

Mazza da gioco

Foto Fungo.jpg

Fungo