Non lo sapevate?

Sapevatelo!

   

(capitolo 17)

Diamo uno sguardo ad altre regole non scritte del baseball: se la squadra è molto avanti nel punteggio non fa più il bunt di sacrificio (la smorzata che sacrifica il battitore in cambio dell’avanzamento sulle basi dei corridori). Se per il lanciatore si sta avvicinando la possibilità di una no-hitter (nove inning lanciati senza concedere una battuta valida agli avversari, il che è un prestazione eccezionale), la squadra avversaria non fa il bunt: se vuoi rompere la no-hitter, fai un bella battuta valida.

Mentre il lanciatore avversario effettua i lanci di riscaldamento per cercare la misura e la concentrazione prima dell’inizio dell’inning, il battitore aspetta senza andare nel box di battuta (azione non proibita dal regolamento). Se, mentre si è in attacco, si deve attraversare il campo (ad esempio per tornare nel dug out dopo un’eliminazione su una base), non si passa mai sul monte di lancio: il lanciatore si offende per questa invasione del “suo” spazio. 

Capitoli precedenti

A.S.D. Avigliana Bees   --   Impianti sportivi Giovanni Paolo II: via Suppo, Avigliana (TO)   --   Sede legale: frazione Tetti Colombo 1 - Avigliana (TO)   --   aviglianabaseball.bees@gmail.com