Capitolo 21. Nella nuova fattoria...

Negli Stati Uniti la carriera di un giocatore di baseball si svolge all’interno del farm system. Questa espressione indica che ogni club di Major League ha una serie di contratti di franchigia con club delle Minors League ai diversi livelli (dai Rookies fino al Triplo A). Molti club delle Leghe minori (che generalmente hanno sede in piccole città e budget ridotti) operano al di fuori del farm system, ma un club di Minor che stipuli un contratto di franchigia accetta che i suoi giocatori (non tutti, solo quelli scelti dagli scout) vengano messi sotto contratto dalla MLB. Dal momento della firma, la MLB ha il controllo di quello specifico giocatore, e lo muove lungo le squadre del farm system a seconda delle sue potenzialità e capacità, fino a portarlo eventualmente nella squadra di Major (e a riportarlo in basso qualora deluda le aspettative). Conoscere questo rapporto tra Major e Minors Leagues è indispensabile per capire la storia del baseball statunitense.

Branch Rickey (a sinistra) illustra il primo farm system di diciotto squadre con a capo i Cardinals di Saint Louis.

Per i club del farm system non esistono “promozioni” a una categoria superiore: sono i singoli atleti che salgono o scendono a seconda delle loro capacità.

Il farm system fu inventato all’inizio degli anni ’20 da Branch Rickey, uno scout che divenne general manager e poi presidente dei Saint Louis Cardinals. Rickey aveva una straordinaria capacità di valutare le potenzialità dei giocatori, ed era molto seccato quando giovani talenti da lui visionati nelle Minors venivano ceduti dai loro club a squadre concorrenti. D’accordo con il proprietario dei Cardinals, acquistò una serie di squadre di Minor, da quelle di Class D (allora la più bassa) a quelle di Class AA (allora la più alta).

Al motto di “Dalla quantità nasce la qualità”, Rickey organizzò try out in tutti gli Stati Uniti e negli anni ’30 quaranta club di Minor erano di proprietà o avevano un contratto di franchigia con i Cardinals, il cui management controllava ogni anno il destino di centinaia di giocatori. Grazie a questo sistema, tra il 1926 e il 1946 i Cardinals vinsero nove volte il pennant (scudetto) della National League e sei volte le World Series. Visti i risultati, il farm system fu adottato anche dai New York Yankees e poi via via da tutti gli altri club. Oggi, andando dall’alto verso il basso, nelle Minors esistono due Leghe di Class AAA, tre Leghe di Class AA, cinque Leghe di Class A e sei Leghe Rookies, di cui una con base in Venezuela e una nella Repubblica dominicana.

A.S.D. Avigliana Bees   --   Impianti sportivi Giovanni Paolo II: via Suppo, Avigliana (TO)   --   Sede legale: frazione Tetti Colombo 1 - Avigliana (TO)   --   aviglianabaseball.bees@gmail.com